- Cinefocus, Scene memorabili

I cavalli di fuoco

i cavalli di fuocoUna delle più belle scene del film Krull, diretto nel 1983 da Peter Yates, è accompagnata dalla straordinaria colonna sonora di James Horner.

Il gruppo di guerrieri, con il principe Colwyn in testa, deve raggiungere la fortezza nera in un giorno, coprendo una distanza di 1.000 leghe. Un’impresa del genere può essere compiuta soltanto grazie ai cavalli di fuoco, così chiamati per la loro capacità di correre veloce emettendo fuoco al galoppo.

Gli eroi li catturano in una valle di pietra per poi dirigersi alla fortezza, tutti tranne Rell il ciclope, che sceglie di rimanere per non opporsi al fato.

La corsa con i cavalli si rivela entusiasmante, il gruppo attraversa pianure e montagne riuscendo persino a volare, giungendo a destinazione in poco tempo. I destrieri sono dei magnifici esemplari Clydesdale, cavalli provenienti dalle terre di Scozia. Una volta arrivati alla fortezza, gli uomini cominciano a salire ma i nemici, ben appostati, li costringono a ripararsi senza poter proseguire.

In loro aiuto accorre Rell, che si vede arrivare in lontananza con uno dei cavalli di fuoco. Il più saggio e forte del gruppo ha preso la sua decisione, scegliendo di andare incontro al proprio destino combattendo. Tale scelta si rivelerà decisiva.

Guarda la scena.

Samuele Pasquino

Samuele Pasquino

Laureato in Lettere Moderne e giornalista pubblicista freelance, sono il creatore e direttore responsabile di Recencinema.it, appassionato della Settima Arte e scrittore eclettico.
Leggi tutti gli articoli di Samuele Pasquino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *