- Cinefocus, Scenari fantastici

Un limbo nel cyberspazio: la casa di Kevin Flynn

salone casa kevin flynnLa Disney ha davvero curato ogni particolare del film Tron Legacy, enfatizzando personaggi, mezzi e luoghi. Uno scenario da sogno è rappresentato da un limbo nel cyberspazio, la casa di Kevin Flynn, una sorta di enorme appartamento scavato nella roccia e reso modernissimo.

Lo stile coniuga perfettamente l’antico e il moderno, con elementi d’arredo classici e confortevoli. I colori predominanti sono il bianco, il nero e l’azzurro, in grado di infondere una sensazione di ordine e pulizia che riflette l’equilibrio interiore del proprietario.

pranzo da kevin flynnIl salone costituisce indubbiamente la parte più interessante e di largo respiro: il pavimento è composto di un materiale bianco opaco illuminato dall’interno, praticamente la fonte primaria di illuminazione della casa (i lampadari sono piuttosto decorativi). Kevin cammina scalzo, si veste leggero e vive come un eremita nel suo rifugio, concedendosi persino una piscina zen calda e rilassante.

veduta salone flynn houseSi tratta in realtà di una prigione dorata dalla quale Flynn osserva il corso degli eventi nella rete. La casa è dotata di un ampio balcone ch’è in realtà una terrazza che affaccia sul panorama, in lontananza si può scorgere la città dove risiedono tutti i programmi.

piscina zen flynn houseTornando al salone si osservino il lungo tavolo sul quale usa pranzare Kevin, e soprattutto il grande camino dove divampa (anche qui è più decorativo) un fuoco azzurro dalle flebili fiamme.

veduta esterna flynn houseAll’ingresso del salone si può ammirare una Light Cycle parcheggiata: si tratta di un prototipo messo a punto da Kevin e utilizzato per i suoi spostamenti. Sulla parete si scorge una mensola che contiene i grandi classici della letteratura, un punto di contatto tra Flynn e la realtà umana.

La casa non è priva di stanze: Flynn ha la sua camera da letto personale e sono previste inoltre una stanza per la fedele Quorra e una per gli ospiti: il figlio Sam soggiornerà proprio qui.

La casa di Flynn rappresenta sicuramente un’idea innovativa che è possibile mettere in pratica nel mondo reale.

Samuele Pasquino

Samuele Pasquino

Laureato in Lettere Moderne e giornalista pubblicista freelance, sono il creatore e direttore responsabile di Recencinema.it, appassionato della Settima Arte e scrittore eclettico.
Leggi tutti gli articoli di Samuele Pasquino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *