- Cinefocus, Scene memorabili

Una cena tranquilla

scena cena american beautyIl pluripremiato American Beauty, diretto nel 1999 da Sam Mendes, punta il dito giudicante su una famiglia della middle class americana, in piena crisi e vicina al collasso. Le regole dell’unità familiare vengono qui stravolte, sovvertite e poi soppiantate dalla nevrosi esistenziale e della routine deprimente.

In uno dei momenti che dovrebbero essere sacri per una famiglia, ovvero la cena, i Burnham si abbandonano a un litigio pacato, freddo e colmo d’ansia repressa.

Intorno a un tavolo dove spiccano candele accese e stoviglie ordinate, il capofamiglia Lester cerca di godersi il pasto. La figlia adolescente Jane sopraggiunge nella stanza con evidente ritardo, chiedendo scusa. E’ l’occasione buona per Carolyn, la madre, di informare la ragazza del licenziamento del padre.

Si origina una discussione dove alle pacate dichiarazioni di Lester replica la consorte, nevrotica e perfida nei suoi attacchi al marito. Jane assiste basita alla contesa verbale dei genitori, cercando di lasciare la tavola prima che la situazione degeneri oltre i limiti. Lester glielo impedisce con un ordine brusco e repentino, poi si alza e si avvicina a Carolyn soltanto per prendere gli asparagi chiesti invano.

L’atteggiamento dell’uomo irrita ulteriormente la donna, che torna a sfuriare inducendo un esasperato Lester a lanciare il piatto contro il muro, zittendo moglie e figlia, attonite di fronte a tale reazione. Egli riprende a mangiare, ponendo fine a una scena memorabile.

Guarda la scena.

Samuele Pasquino

Samuele Pasquino

Laureato in Lettere Moderne e giornalista pubblicista freelance, sono il creatore e direttore responsabile di Recencinema.it, appassionato della Settima Arte e scrittore eclettico.
Leggi tutti gli articoli di Samuele Pasquino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *