- Festival

Annunciate le nuove date del Lovers Film Festival

enzo ghigo, vladimir luxuria, domenico de gaetanoMalgrado l’emergenza COVID-19, che ha creato non pochi problemi anche al settore dello spettacolo, torna la magia del cinema e, soprattutto, la sua voglia di comunicare e incoraggiare la libertà di espressione artistica e personale.

E’ dunque con gioia che vengono annunciate le nuove date del Lovers Film Festival, il più longevo festival cinematografico dedicato alle tematiche LGBTQI (lesbiche, gay, bisessuali, trans, queer e intersessuali). L’evento, che si svolge a Torino con la collaborazione del Museo Nazionale del Cinema, ha presentato in rassegna molti film dedicati a tematiche LGBTQI, trattate in maniera fresca, originale e, soprattutto, non stereotipata.

Fra le pellicole delle precedenti edizioni ricordiamo ad esempio due importanti opere prime: Carmen y Lola (2018) della regista spagnola Arantxa Echevarría e Drive me Home (2018) di Simone Catania.

Quest’anno si tratta peraltro di una speciale riproposizione del festival,  giunto alla sua 35a edizione. Originariamente l’evento avrebbe dovuto avere luogo in aprile, ma a causa della pandemia è stato posticipato e si svolgerà finalmente dal 22 al 25 ottobre 2020 presso il Cinema Massimo di Torino.

La neo direttrice del festival Vladimir Luxuria ha così commentato: “Il cinema racconta la vita ed entrambi devono andare avanti: abbiamo deciso che Lovers edizione 2020 sarà cinema, sarà sala, sarà pubblico presente fisicamente, luci che si spengono ed emozioni che si accendono; puntiamo su un festival di comunità che vuole ritornare a vedersi e a confrontarsi dal vivo. Pur con tutte le difficoltà assicuro che non mancheranno film e documentari di alta qualità e ospiti di prestigio. Una serata di inaugurazione e tre giorni di proiezioni con concorso e premiazione finale. Accomodatevi in sicurezza sulle poltrone e lasciatevi andare alla magia del grande schermo“.

Molto soddisfatti sono anche Enzo Ghigo e Domenico De Gaetano, rispettivamente presidente e direttore del Museo Nazionale del Cinema di Torino, che hanno dichiarato: “Siamo molto contenti che il festival possa ritornare in sala, perché questo è il luogo dove il cinema trova la sua massima espressione. Siamo sicuri che sarà un’edizione speciale, e non possiamo che augurare buon lavoro alla direttrice e alla sua squadra”.

Il programma ufficiale del festival non è ancora noto e verrà annunciato in conferenza stampa il 14 ottobre 2020 alle ore 11.

Il Lovers Film Festival è un evento molto importante da un punto di vista sociale e culturale e, in quanto tale, è promosso non solo dal Museo Nazionale del Cinema di Torino, ma è anche sostenuto dal MiBACT, della Regione Piemonte e del Comune di Torino.

Il festival fa inoltre parte del progetto “Torino Città del Cinema 2020. Un film lungo un anno”.

Giulia Losi

Giulia Losi

Giulia Losi è nata a Monza il 3 ottobre 1993. Ha frequentato l’Università degli Studi di Milano e si è laureata in Scienze dei Beni Culturali. Nel 2016 si è trasferita a Roma e ha frequentato la facoltà di Teatro, Cinema, Danza e Arti digitali alla Sapienza, dove ha conseguito la laurea specialistica. Grande appassionata di cinema, collabora attivamente con alcune testate cinematografiche, come Opere Prime e ha curato la rubrica radiofonica “Francamente me ne infischio” per Radio Base. Frequenta, inoltre, un corso di recitazione professionale.
Leggi tutti gli articoli di Giulia Losi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *