- News

L’atteso secondo remake di Scarface è ancora in alto mare

al pacino tony montanaI remake sono divenuti il piatto forte (ma spesso deludente) del cinema hollywoodiano e nell’estate del 2018 – parliamo dunque di quasi due anni fa – si attendeva con una certa ansia quello di Scarface.

Cosa si sa oggi riguardo il secondo rifacimento del gangster movie diretto nel 1932 da Howard Hawks e nel 1983 da Brian De Palma, che ne fece un film memorabile grazie allo straordinario Al Pacino?

Il progetto, piuttosto travagliato, è al momento in una situazione di stasi, lontano da rumors e indiscrezioni.

A meno di ribaltoni dell’ultima ora, dopo aver vagliato le disponibilità di David Ayer, Paul Attanasio, Jonathan Herman e Terence Winter, la Universal avrebbe confermato in cabina di regia Antoine Fuqua (il condizionale resta d’obbligo, però, in quanto ci sono le opzioni David Mackenzie e Peter Berg che rimangono in corsa), mentre qualche alone di mistero in più aleggia sull’ambito ruolo di Tony Montana.

Diego Luna, super accreditato, sarebbe saltato non avendo tuttavia un sostituto ufficiale. E qui sì, le voci si rincorrono, poiché Fuqua pare abbia suggerito ai produttori di ingaggiare un certo Denzel Washington, praticamente l’attore feticcio del cineasta statunitense.

I due hanno lavorato insieme nel mitico Training Day (che valse a Washington il premio Oscar), nei fortunati The Equalizer e The Equalizer 2 nonché ne I Magnifici Sette. Washington ha tuttavia più volte manifestato la propria riluttanza ad accettare la parte, ammettendo che “Pacino fece un grande lavoro, non lo voglio fare”.

Rimane secretata la sceneggiatura della pellicola, scritta a quattro mani da Joel ed Ethan Coen, che di script se ne intendono eccome. Si sa soltanto che Tony Montana non sarà un rifugiato politico cubano bensì un immigrato messicano che farà di Los Angeles il teatro dei suoi traffici illeciti.

L’uscita del film, prevista il 16 agosto 2018, è slittata a data da destinarsi: la Universal Pictures ha tolto la pellicola dal calendario, riservandosi nuove opportune valutazioni. Il progetto, comunque, rimane vivo.

Samuele Pasquino

Samuele Pasquino

Laureato in Lettere Moderne e giornalista pubblicista freelance, sono il creatore e direttore responsabile di Recencinema.it, appassionato della Settima Arte e scrittore eclettico.
Leggi tutti gli articoli di Samuele Pasquino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *