- News

Neill Blomkamp sul sequel di District 9: ”District 10 si farà. Voglio tornare in quel mondo!”

district 9 wikus e christopherNel 2009 District 9 divenne il caso cinematografico dell’anno ricevendo una pioggia di candidature e premi in tutto il mondo, tra cui quattro nominations agli Oscar incluso Miglior Film. Con un budget di soli 30 milioni di dollari ne incassò più di 200 in tutto il mondo ponendo già in prospettiva un possibile sequel, un District 9 2.

Neill Blomkamp, il regista, ne aveva momentaneamente accantonato la realizzazione portando comunque avanti la sua carriera. Negli anni successivi dirige Elysium e Humandroid che non ebbero lo stesso successo di pubblico e critica. Si vociferava di un suo possibile coinvolgimento alla regia di Alien 5, ma l’espansione della saga inaugurata nel 1979 con l’Alien di Ridley Scott è ancora in bilico e non si hanno notizie certe.

Intanto Blomkamp ha messo su gli Oats Studios, studio indipendente attraverso il quale produce e dirige corti di fantascienza per poi caricarli su Youtube. Eppure, nonostante queste sperimentazioni professionali, il seguito del suo più grande successo non è mai stato completamente abbandonato. In un recente Reddit AMA (simile a un botta e risposta tra utente e pubblico) Blomkamp ha affermato di voler continuare la storia di Wikus e dell’alieno Christopher:

Voglio tornare in quel mondo e continuare la storia con Wikus e Christopher. Il problema è che ho molti altri progetti e idee da completare e, soprattutto, vorrei che District 10 abbia uno scopo molto chiaro. Il primo si basava esplicitamente su tematiche del Sudafrica che hanno influito enormemente su di me mentre crescevo lì. Voglio assicurarmi che il sequel non dimentichi tutto questo.

Non resta che attendere nuovi sviluppi su un possibile script e un inizio di produzione dati quasi per sicuri.

Tiziana Panettieri

Tiziana Panettieri

Sono laureata in Lettere Moderne alla triennale e in Comunicazione della Cultura e dello Spettacolo alla magistrale all'Università degli Studi di Catania. Entrambe le mie tesi di laurea hanno riguardato il rapporto tra cinema e storia, in particolare alla magistrale ho unito la mia passione per il cinema horror con la storia trattando il film The Witch di Robert Eggers e la stregoneria in America nel '600.
Leggi tutti gli articoli di Tiziana Panettieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *