- News

Ritorna Flash Gordon, ma la Fox non rivela se sarà un reboot o un remake

flash gordonL’atteso ritorno di Flash Gordon al cinema è finalmente realtà. La 20th Century Fox, dopo averne acquisito i diritti del fumetto, ha ordinato un nuovo film sul protagonista dell’omonima serie di fantascienza in cellulosa ideata da Alex Raymond nel 1934 e pubblicata per quasi settant’anni negli Stati Uniti.

La regia è stata affidata all’australiano Julius Avery (già regista del recente Overlord del 2018, e dei film Son of a Gun del 2014 e Jerrycan del 2008). Nel cast potrebbe figurare l’attore Sam Jones, interprete di Flash Gordon nella versione cinematografica del 1980 di Mike Hodges, come ha dichiarato lo stesso attore in una precedente intervista.

Come dimenticarsi della scena finale in cui una risata malefica e inquietante echeggiava in tutto l’universo mentre l’imperatore Ming raccoglieva il suo anello, lasciando molti punti di domanda sulla sua morte? Quindi questa nuova trasposizione cinematografica sarà un reboot o un sequel? Ancora non si hanno notizie certe in quanto la Fox, almeno per ora, non ha fatto trapelare nulla.

Ci aspettiamo però una colonna sonora importante e prestigiosa, come nel suo predecessore, uno dei primi film ad alto budget ad avvalersi di musiche principalmente composte da musica rock e gli autori erano stati nientemento che i mitici Queen.

Francesco Marchiori Zana

Francesco Marchiori Zana

Ciao a tutti. Mi chiamo Francesco, vivo a Verona e sono da sempre appassionato di musica, cinema, arte e cultura. Da molti anni mi occupo di management e booking di band e artisti. Ho collaborato con molte agenzie e partners di tutta Europa per l’organizzazione di eventi e concerti. Sono un aspirante regista e sceneggiatore. La scrittura è una passione che coltivo fin dalla tenera età. Onorato di poter dare il mio contributo a Recencinema.it
Leggi tutti gli articoli di Francesco Marchiori Zana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *