- News

Una nuova trilogia, spin-off e serie tv: il franchise di Attacco al potere potrebbe proseguire

attacco al potere gerard butlerSembra che Mike Banning avrà ancora molto da fare e da dire negli anni a venire. L’eroe protagonista di Attacco al potere (Olympus has fallen, London has fallen e Angel has fallen), interpretato dal granitico Gerard Butler, proprio non ne vuole sapere di disertare l’azione, rientrando ancora nei piani di Alan Siegel e soci.

Tutto questo si traduce nella volontà della Siegel Entertainment di proseguire la saga aggiungendovi, secondo quanto annunciato dal produttore e riportato da Deadline, almeno altri tre capitoli con l’intento di bissare e superare gli oltre 500 mln di dollari incassati in tutto il mondo (solo il terzo ha registrato un ricavo di 133 milioni, ovvero tre volte il budget stanziato).

C’è dell’altro, comunque, perché oltre ai sequel dovrebbe concretizzarsi l’idea di una o più serie televisive internazionali. Il condizionale è d’obbligo, dato che dall’American Film Market a oggi non sono ancora stati presi accordi ufficiali né firmati contratti formali.

Il potenziale della saga, ogni modo, è enorme e si potrebbe persino tornare al fil rouge narrativo della devastazione, come supposto dal presidente della Millennium Media Jeffrey Greenstein: “Per il terzo capitolo abbiamo deciso di concentrarci di più sui personaggi, evitando per questa volta di far saltare in aria un’altra città. Potremmo però rifarlo in un ulteriore sequel.

Siegel e Greenstein si stanno affacciando alla finestra dei più importanti mercati esteri, come la Cina e l’India, importanti bacini d’introito in ottica botteghino. Le serie tv a cui si sta pensando potrebbero essere allora localizzate, per poi confluire con i loro personaggi nel possibile Attacco al potere 4.

Mike Banning avrà nel frattempo ottenuto il ruolo di nuovo direttore dei servizi segreti? Magari sì, a patto che l’incarico non implichi un posto dietro una scrivania. Si potrebbe perfino auspicare un ritorno di spessore di Clay Banning, l’altrettanto formidabile padre di Mike interpretato da un rinvigorito Nick Nolte.

Samuele Pasquino

Samuele Pasquino

Laureato in Lettere Moderne e giornalista pubblicista freelance, sono il creatore e direttore responsabile di Recencinema.it, appassionato della Settima Arte e scrittore eclettico.
Leggi tutti gli articoli di Samuele Pasquino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *