In Esclusiva ! ! !

giovani creativi e produzioni recencinema

cinema ergo sum - l'editoriale di samuele pasquino logo ritratti d'autore

Questo sito utilizza immagini come utente non esclusivo e i diritti rimangono delle rispettive case di produzione e distribuzione cinematografiche.

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con i termini espressi nella Privacy e Cookie policy del sito. Grazie

Kick-Ass 2

Scritto da Cristiano Ogrisi   
Martedì 20 Agosto 2013 12:05

kick ass 2Titolo originale: Kick-Ass 2

Regia: Jeff Wadlow

Cast: Aaron Johnson, Chloe Moretz, Christopher Mintz Plasse

Musiche: Henry Jackman

Produzione: USA 2013kick-ass1

Genere: Azione

Durata: 120 minuti

   Trailer

Regia: kick-ass2

Interpretazione:

Sceneggiatura:

Musica:

Giudizio: kick-ass3

 

Trama

Dave (Aaron Johnson), dopo un periodo di inattività da supereroe, torna a vestire i panni di Kick Ass con il gruppo capitanato dal colonnello Stars and Stripes (Jim Carrey). Si troverà ad affrontare l'ormai nemico Chris (Christopher Mintz Plasse), divenuto il supercattivo Mother Fucker.

Recensione

Vedere il nome di Jeff Wadlow (Nickname: Enigmista) associato al sequel di Kick-Ass ha inizialmente fatto storcere il naso. Sarebbe riuscito a riportare in scena senza risultare posticcio lo stile trascinante di Vaughn? La risposta è sì. Kick-Ass era diventato un cult, soprattutto grazie al passaparola tra i fan dei cinecomic: per una volta, il supereroe è una persona comune. In questo sequel - sono passati tre anni - il mito ha portato alla nascita di tanti piccoli nuovi supereroi volontari. Le sequenze più interessanti sono quelle riservate al personaggio di Hit Girl (la splendida Chloë Moretz), ormai orfana, alle prese con ciò che la vita comune riserva alle adolescenti americane: il nuovo liceo, le nuove amicizie, le nuove rivalità ma soprattutto quella confusione ormonale che viene qui resa con delle scelte davvero simpatiche e convincenti. Ciò che stupisce del sequel di Wadlow è lo splendido uso della violenza, mai gratuita e stavolta perfino significante l'avvenuta maturità dei personaggi principali. Kick-Ass 2 ha il suo fulcro nella splendida coppia Aaron Taylor-Johnson / Chloë Grace Moretz, due personaggi uniti ma opposti: lei matura ma alle prese con le impulsività per lei inedite, lui obbligato a crescere di fronte a un percorso durissimo. Un capitolo a parte per i nuovi villain, variegati ma tutti riusciti, su tutti Madre Russia e lo splendido Mother Fucker, interpretato da Christopher Mintz-Plasse dopo aver vestito i panni di Red Mist. Un filo di delusione per la particina riservata a Jim Carrey, risolta in un personaggio minore e non definito come avrebbe meritato. Volendo trovare un difetto, si può accusare il film si essere meno sorprendente del previsto quando si parla di sentimenti: Dave non è più un simpatico sfigato ma comincia a sembrare solo un personaggio debole, e il momento più drammatico non ha lo stesso peso che aveva la morte del character interpretato da Nicolas Cage nel primo capitolo. Ci si diverte comunque, e anche molto: linguaggio pesante, violenza spassosa, combattimenti intriganti permettono al film di camminare sul filo tra comic movie e film adolescenziale, un punto d'incontro perfetto e di grande intrattenimento. Il sequel è assicurato e obbligatorio, visto il finale quantomeno aperto. Consigliato!

kick-ass4

Olga Kurkulina (Madre Russia) è un'ex-bodybuilder ucraina, qui alla sua prima apparizione sul grande schermo. Tutti i muscoli sono quindi assolutamente veri

 
© 2018 Recencinema.it - Dove il cinema è cultura Designed by Serena Dolgetta
Sabato, 18.08.2018
T O P