- Oggi al cinema

Finchè morte non ci separi

finchè morte non ci separi poster

Titolo originale: Ready or Not

Regia: Matt Bettinelli-Olpin e Tyler Gillett

Cast: Samara Weaving, Andie McDowell, Adam Brody

Musiche: Brian Tyler

Produzione: USA 2019

Genere: Thriller

Durata: 95 minuti

fox searchlight pictures logo   Trailer

finchè morte non ci separi matrimonio  Samara Weaving in the film READY OR NOT  gruppo letale ready or not

 

Regia: stellastella

Interpretazione: stella

Sceneggiatura: stella

Musica: stellastella

Giudizio: stellastella

 

Trama

La giovane ragazza di campagna Grace (Samara Weaving), sposa Alex Le Domas (Mark O’Brien), erede delle ricca ed eccentrica famiglia titolare dell’impero dei giochi da tavola Le Domas. Tuttavia, dopo il matrimonio, la famiglia mette in atto una macabra tradizione: si tratta di un gioco letale dove si sfideranno tutti contro tutti per uccidere la sposa. Grace dovrà riuscire a restare viva fino all’alba.

Recensione

Incentrato sull’incendio come simbolo di distruzione della tradizione, misto al sangue del sacrificio umano come quello di Abramo nei confronti del figlio Isacco, Finchè morte non ci separi vuole criticare con non poco pungente sarcasmo la perdita dei valori come la fedeltà, che nel caso del film si rifà a una tradizione malata di uccidere chiunque sopravviva per via di una vecchia profezia capace di rendere superstiziosa la famiglia Le Domas, tanto strampalata quanto pericolosa nel mettere in atto la sua perversione per il sangue.

E come per Isacco, che diventa il sacrificio di Abramo, Grace diventa l’agnello sacrificale da offrire a “Dio”, attraverso un antico rituale medievale che ne richiama le superstizioni, alle quali la stirpe di giocolieri sembra essere rimasta e sembra attaccata, e addirittura sembra volerne conservare ossessivamente la consuetudine.

In questo bailamme di sangue e morte si evince il tentativo del regista di fare suo il tentativo della mediazione casettiana del sentimento dello spettatore attraverso il disgusto, come già fatto da Lynch nel capolavoro The Elephant Man, al quale la coppia di registi rende (inconsciamente?) omaggio nel corso della pellicola, soprattutto nella ricostruzione della cupezza delle atmosfere.

Come nel contrappasso dantesco, il risultato di questo feticismo da sangue si ripercuote sui Le Domas, i quali rimangono vittime della loro stessa sete di ambiguità e del loro bigottismo, così come Daniel, ragazzo alcolizzato e tossicodipendente, rimane vittima della sua inettitudine sveviana che si ripercuote anche sul marito di Grace, Alex.

Quest’ultimo, infatti, seppur innamorato della bella mogliettina e desideroso di vederla viva, si ritrova a non saper più scegliere tra la fedeltà matrimoniale e la fedeltà verso la madre, per la quale vive una sorta di complesso edipico, soggiogato dalla mentalità manipolatrice della donna. Proprio questa manipolazione è la chiave della tragedia racinina cche si manifesta alla base del loro rapporto.

Inoltre, anche lui viene colpito dal contrappasso dantesco, diventando l’Euridice della situazione. Guardando per un’ultima volta la moglie, scompare nell’inquietudine del tempo, scandito dal motivo Hide and Seek che risuona come una sorta di Bloody Mary nel corso del film.

Una pellicola leggera, a tratti ad alta tensione, dotata di una scenografia e di una fotografia che richiamano fedelmente un Ottocento trapiantato nella contemporaneità, in una contrapposizione tra conservatorismo e progressismo, in una continua lotta tra bene e male. Questo, sicuramente, non lo renderà il capolavoro del cinema.

Curiosità

andie mcdowell in Ready or Not

 

Andie McDowell interpreta per la prima volta nella sua carriera una villain.

 

 

Immagini: © 2019 Twentieth Century Fox Film Corporation

Gianluca Dozza

Gianluca Dozza

Laureato al DAMS, corso di cinema, sono un appassionato di sport e ovviamente del mondo cinematografico. Mi piacerebbe farne un mestiere.
Leggi tutti gli articoli di Gianluca Dozza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *