- Prossimamente

Brahms: The Boy 2

brahms the boy 2 familyNegli Stati Uniti la STX Entertainment lo distribuirà nelle sale il 21 febbraio 2020 ma in Italia si dovrà aspettare la primavera per vederlo nei main screen cinematografici, diffuso dalla Lucky Red con Universal Pictures. Parliamo di Brahms: The Boy 2, sequel del fortunatissimo thriller horror diretto da William Brent Bell nel 2016.

Il primo terrificante capitolo si era concluso con la fuga dalla Heelshire Mansion della “baby sitter” Greta (Lauren Cohan) e del garzone Malcolm (Rupert Evans) dopo il ferimento all’apparenza mortale del Brahms in carne, ossa e maschera, poi tornato nel suo angusto rifugio fra i muri scricchiolanti della dimora.

Ebbene, l’isolata magione acquisisce due nuovi proprietari, Sean (Owain Yeoman, l’agente Rigsby di The Mentalist) e Liza (interpretata da Katie Holmes), coppia il cui figlio Jude mal digerisce il trasferimento. Perennemente afflitto da vuoti e angosce interiori, il ragazzo trova conforto in un bambolotto di porcellana disseppellito dalla terra del parco circostante, Brahms, simulacro che diviene una sorta di amico silenzioso capace di mantenere su di sé un’attenzione quasi morbosa.

La storia, tutta nuova, coinvolge ora un’intera famiglia e, sebbene sia ormai stato svelato l’arcano in merito al feroce villain, non mancheranno sorprese pronte a lambire il soprannaturale e le viscerali piaghe dell’incubo. Criptico lo spettacolare trailer in versione originale, che anticipa alcuni jump scares preparando a dovere lo spettatore.

Samuele Pasquino

Samuele Pasquino

Laureato in Lettere Moderne e giornalista pubblicista freelance, sono il creatore e direttore responsabile di Recencinema.it, appassionato della Settima Arte e scrittore eclettico.
Leggi tutti gli articoli di Samuele Pasquino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *