- Noir, Recensioni

Caccia al ladro

caccia al ladro locandinaTitolo originale: To catch a thief

Regia: Alfred Hitchcock

Sceneggiatura: John Michael Hayes

Cast: Cary Grant, Grace Kelly, Charles Vanel

Musiche: Lyn Murray

Produzione: USA 1955

Genere: Noir

Durata: 100 minuti

Trailer

 

caccia al ladro in auto  ricchi  il ladro cary grant

 

Regia: stellastellastellastella

Interpretazione: stellastellastella

Sceneggiatura: stellastellastella

Musica: stellastellastella

Giudizio: stellastellastella

 

Trama

Nell’esclusiva Costa Azzurra si verificano abilissimi furti ai danni di donne ricche, che la polizia imputa all’ex ladro leggenda John Robie (Cary Grant), ritiratosi a vita privata. L’uomo è deciso a scoprire l’identità del misterioso imitatore per potersi scagionare da ogni accusa e coinvolge nel suo stratagemma l’agiata Jessie Stevens (Jessie Royce Landis) e la bellissima figlia Frances (Grace Kelly), della quale finisce con l’innamorarsi.

Recensione

Dall’ennesima pellicola colta e intrigante del maestro del thriller si evince ancora una volta l’immutabilità di uno stile registico sopra le righe e legato a una rigorosa visione di maniera. Tuttavia sotto l’aspetto contenutistico il film di Hitchcock appare meno noir e più estetico, eccedendo in riprese esterne barocche e accalcate che valorizzano maggiormente la bellezza delle location piuttosto che la trama vera e propria.

La coppia Grant – Kelly funziona fino a un certo punto, fornendo spessore alla storia d’amore, caldeggiata ma poco concretizzata, trascurando però il motivo della caccia al ladro: troppi dialoghi ingolfano l’azione appesantendo ritmo e movimento.

Persino il colpo di scena finale non convince risultando per certi versi prevedibile e poco ricercato. Molta libertà e colore per una vicenda alleggerita da Hitchcock, che si coccola i due divi protagonisti sacrificando il fascino dell’intrigo e del mistero.

Curiosità

cary grant e cameo hitchcock

 

Alfred Hitchcock appare in un cameo, nella scena in cui Cary Grant si trova al fondo dell’autobus.

Samuele Pasquino

Samuele Pasquino

Laureato in Lettere Moderne e giornalista pubblicista freelance, sono il creatore e direttore responsabile di Recencinema.it, appassionato della Settima Arte e scrittore eclettico.
Leggi tutti gli articoli di Samuele Pasquino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *