- Drammatico, Recensioni

Giorni e nuvole

giorni e nuvole locandinaTitolo originale: Giorni e nuvole

Regia: Silvio Soldini

Sceneggiatura: Silvio Soldini, Doriana Leondeff, Francesco Piccolo, Federica Pontremoli

Cast: Margherita Buy, Antonio Albanese, Alba Rohrwacher

Produzione: Italia 2007

Genere: Drammatico

Durata: 116 minuti

Trailer

antonio albanese giorni e nuvole  antonio albanese e margherita buy  fabio troiano e alba rohrwacher

 

Regia: stellastellastella

Interpretazione: stellastellastellastella

Sceneggiatura: stellastellastellajooble logo

Musica: stellastellastella

Giudizio: stellastellastella

 

Trama

Elsa (Margherita Buy) e Michele (Antonio Albanese) sono una coppia felicemente sposata con una figlia (Alba Rohrwacher) e una bella casa. Una sera Michele confessa alla moglie di essere disoccupato da due mesi dopo essere stato estromesso dalla società che dirigeva. Da quel momento il loro tenore di vita si fa critico. Michele cerca una soluzione, ma dopo le prime delusioni si arrende. Elsa non ci sta e lo sprona a darsi da fare, perchè un futuro sembra ancora possibile.

Recensione

Un film che rappresenta un vero e proprio dramma della vita, la perdita del lavoro dopo i 40 anni. Tutto diventa difficile, quel che prima era abitudine, ora è eccezione. Michele deve rimboccarsi le maniche, ma non era preparato a questo, non sa come fare, ogni impiego gli sembra umile e inadatto, soprattutto precario.

La coppia entra in crisi quando il capofamiglia è incapace di assicurare alla famiglia quel benessere di cui aveva goduto fino a un attimo prima. Elsa si arma di pazienza, ma il marito svogliato rappresenta per lei un grosso problema, caricandola di tante responsabilità.

Giorni e Nuvole, pellicola di amara attualità sostenuta dal MiBAC, è un’opera figlia del cinema italiano, sulla scia di quel lontano e glorioso neorealismo che aveva messo a nudo una nazione in ginocchio dopo gli eventi bellici, povera e di poveri popolata.

Da vedere per rendersi conto che il mondo del lavoro è duro e necessita di molta intraprendenza perchè non bussa alla porta e non aspetta.

Curiosità

margherita buy

Per la sua intensa interpretazione, Margherita Buy ha vinto un David di Donatello, cui si sono aggiunti un Nastro d’argento e un Ciak d’oro.

Samuele Pasquino

Samuele Pasquino

Laureato in Lettere Moderne e giornalista pubblicista freelance, sono il creatore e direttore responsabile di Recencinema.it, appassionato della Settima Arte e scrittore eclettico.
Leggi tutti gli articoli di Samuele Pasquino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *