- Animazione, Recensioni

Spider-Man: un nuovo universo

spider-man: un nuovo universo locandinaTitolo originale: Spiderman – Into the Spider-Verse

Regia: Bob Persichetti, Peter Ramsey, Rodney Rothman

Musiche: Daniel Pemberton

Produzione: USA 2018

Genere: Animazione

Durata: 117 minuti

columbia pictures logo logo marvel sony pictures animation logo   Trailer

 

miles morales spider-man  miles morales scelta spider-man  villain spider-man un nuovo universo

 

Regia: stellastellastellastella

Interpretazione: stellastellastellastella

Sceneggiatura: stellastellastellastella

Musica: stellastellastellastella

Giudizio: stellastellastellastella

 

Trama

Il protagonista è Miles Morales, un teenager alle prese con la scuola, i compiti e l’inconciliabilità tra hobbies e imposizioni del padre poliziotto, le cui regole lo spingono a essere molto più in sintonia con lo zio Aaron. Presto però, proprio una notte in giro con questo, il suo destino sotto forma di ragno lo morderà e gli donerà grandi poteri… che non saprà controllare. Alla ricerca della propria nuova identità, si imbatterà in Spider-Man alle prese con un super cattivo e i suoi scagnozzi, Kingpin e Goblin, insieme all’inquietante Prowler. In questo scontro, Peter Parker perderà la vita, facendosi promettere da Miles di portare a termine la missione: Kingpin vuole aprire un portale inter-dimensionale che creerà un buco nero sul Queens e tutta New York.

Recensione

Non c’è niente di meglio che vedere universi collidere, fondersi nei cinecomic, soprattutto se quelli in questione sono gli emozionanti fumetti del cosiddetto Spider-Verse (Ragnoverso). Innovativo, energico, spiritoso, d’intrattenimento e con una palette di colori sgargianti… questo è l’inizio di un nuovo capitolo in casa Sony-Marvel.

Miles Morales – già in accordi per sequel e per un universo espanso, è protagonista di un’avventura per certi versi classica ma davvero originale. Per i veri fan Marvel, non sarà una novità vedere più di uno Spider-Man in lotta contro il male: questa volta lo Spider-Man nero di Morales potrà fare squadra con Peter Parker, Spider-Gwen e altri alleati in un’avventura contro il re di New York, Kingpin.

E’ interessante riflettere su come questo villain fosse presente nella serie Marvel Netflix Daredevil a sfidare il Diavolo di Hell’s Kitchen; che questo sia un tentato avvicinamento delle due case Sony-Marvel Tv? Indipendentemente da speculazioni del genere, o dall’essere o meno fan dei fumetti e film Marvel, la pellicola in questione è un prodotto fresco, nuovo e convincente: un successo.

La musica, i graffiti, la cultura black in contrasto con il liceo di Miles, accentuano la sua personalità, abbracciano la realtà newyorkese e allargano i confini del buon vecchio “amichevole Spider-Man di quartiere”. Tutti i personaggi sono ben descritti, fedeli a quelli amati e conosciuti nei fumetti e appena accennati attraverso i cinecomics e, nonostante la prevedibilità dell’inizio della sceneggiatura, lo sviluppo e la conclusione sono inaspettati e fanno attendere con ansia il sequel già in lavorazione. L’evoluzione del protagonista, Miles, lo porterà a conoscenza del mantra ormai molto ben presente nel classico Spider-Man, Peter Parker: da grandi poteri derivano grandi responsabilità.

Curiosità

eroi spider-man un nuovo universoIl film ha ricevuto una nomination come miglior film d’animazione al 76° Golden Globe Awards.

 

Copyright immagini: Sony Pictures

Sofia Peroni

Sofia Peroni

Classe 1996, marchigiana d’origine, studia comunicazione a Roma e ha trovato il modo di coniugare la passione per il cinema e quella per la scrittura... Come? Scrivendo sul e per il cinema dal 2015. Ha all'attivo diverse esperienze sul set, con registi del calibro di Matteo Garrone, e sogna un giorno di veder realizzato il suo film.
Leggi tutti gli articoli di Sofia Peroni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *