jennifer connelly in phenomena
- News

Il reboot di Phenomena tra i nuovi progetti Titanus

jennifer connelly in phenomenaLa Titanus ha in programma la produzione del reboot di Phenomena, il cult soprannaturale che Dario Argento girò nel 1985 consegnando al cinema uno dei thriller più belli mai realizzati. Lo ha annunciato la storica major italiana – fondata nel 1904 da Gustavo Lombardo – durante la presentazione della sua line-up di sviluppo, tenutasi presso la Casa del Cinema di Roma il 5 ottobre 2022.

E così il più longevo studio cinematografico made in Italy – in collaborazione con The Exchange, distributore internazionale con sede a Los Angeles – tenta l’impresa moderna di ridare vita 37 anni dopo a quella che il maestro dell’horror italiano ha dichiarato essere la miglior opera che abbia mai girato.

In pochi sono a conoscenza del fatto che Argento aveva in cantiere un sequel del film nell’ormai lontano 2001, naufragato a causa dei vincoli contrattuali imposti all’epoca dalla Medusa Film. Questo e altri aneddoti nell’articolo Phenomena: tutte le curiosità sul cult di Dario Argento.

I piani della Titanus per il biennio 2023-24 prevedono addirittura due distinte linee editoriali entro le quali ordinare e avviare le varie produzioni: Legacy e Originals.

Titanus Legacy

una scena de la ciociaraAttingere alle icone del passato creando nuove storyline narrative (reboot, remake, prequel, sequel, spinoff) è l’obiettivo della Titanus Legacy, che dispone di una library di oltre 400 titoli mentre è in previsione l’acquisizione sul mercato di IP (intellectual properties).

Il glorioso cinema di ieri adattato alle esigenze del pubblico di oggi costituisce perciò il fine ultimo di questa strategia ben diversa e più ambiziosa di una mera operazione nostalgia.

Oltre a Phenomena, ecco di seguito i titoli legacy annunciati:

  • Piedone: una serie tv Sky Original presentata da Sonia Rovai (Senior Director Scripted Production Sky Studios) e Lorenzo Gangarossa (produttore di Wildside) e ispirata al celebre poliziesco interpretato nel 1973 da Bud Spencer.
  • La ciociara: fiction tv che racconterà il prima e il dopo le vicende narrate nella pellicola capolavoro di Vittorio De Sica con protagonista Sophia Loren nel ruolo di Cesira, con il quale ottenne l’Oscar.
  • Palermo-Milano – La serie: continuum televisivo legato al film del 1995 con Raul Bova e Giancarlo Giannini, prodotto da Pietro Innocenzi.

Titanus Originals

Della linea Titanus Originals fanno parte quei progetti “creati ex-novo dal chiaro valore culturale e dalla forte vocazione commerciale“:

  • La guerra di Elena: la storia vera dell’ebrea romana Elena Di Porto, spirito ribelle nel’Italia fascista degli anni ’40, sarà girata da Stefano Casertano.
  • Agnese e Francesca: Duilio Simonelli (responsabile dello sviluppo Titanus) e Fabio Morici (co-autore di soggetto e sceneggiatura) hanno introdotto l’emozionante storia delle mogli dei magistrati Paolo Borsellino e Giovanni Falcone, legate dal destino e da un’intensa amicizia.
  • Ludwig: l’editor di Titanus Jacopo Sonnino è anche l’autore del soggetto del film che descriverà la sanguinosa parabola di Abel e Furlan, coppia di serial killer senza scrupoli che per 10 anni seminò il panico compiendo numerosi efferati delitti.

La versione televisiva de Il Camorrista

ben gazzara ne il camorristaTitanus ha in previsione per il 2023 il lancio mondiale della versione televisiva de Il Camorrista, esordio alla regia di Giuseppe Tornatore e mai andata in onda a beneficio della short version cinematografica datata 1986.

Lo stesso cineasta ha illustrato il progetto, preceduto da restauro e digitalizzazione in 4k e audio 5.1 dell’opera inedita, conservata nell’archivio della Cineteca di Bologna.

Il Presidente della major Guido Lombardo, il suo vice Simone Conti, l’Amministratore Delegato Massimo Veneziano e il direttore generale Stefano Bethlen si dicono entusiasti di questo nutrito palinsesto atto a rilanciare in grande stile un pezzo della storia cinematografica del nostro Paese.

Immagini: © Titanus

Samuele Pasquino

Laureato in Lettere Moderne e giornalista pubblicista freelance, sono il creatore e direttore responsabile di Recencinema.it, appassionato della Settima Arte e scrittore eclettico.
Leggi tutti gli articoli di Samuele Pasquino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *