- News

Megan, l’Annabelle tecnologica di James Wan e Jason Blum

megan posterPatiti del genere, soffrite già da un bel po’ di crisi di astinenza da horror di qualità? In effetti negli ultimi tempi c’è stata non poca moria di film degni, ma per fortuna ecco una news importante: James Wan (Saw, Insidious, The Conjuring) ci regalerà un’altra perla. Titolo: M3gan.

Annunciato a ottobre 2020 nella piena baraonda pandemica (e perciò piuttosto in sordina), questo thriller prodotto dallo specialista malese insieme a Jason Blum approderà al cinema – sponda statunitense – il 13 gennaio 2023, data di uscita che può dirsi ormai certa, almeno secondo quanto riportato da Deadline.

Blumhouse e Atomic Monster uniscono dunque le forze per offrire ai fan di entrambe le majors un perfetto ibrido in equilibrio fra horror e sci-fi, percorrendo l’annoso tema dell’Intelligenza Artificiale.

Trama e cast di M3gan

Scritta da Akela Cooper (su soggetto di Wan) e diretta da Gerard Johnstone, è la storia di Gemma (Allison Williams, indimenticabile in Scappa – Get Out di Jordan Peele), esperta di robotica impiegata in un’azienda di giocattoli che decide di creare una bambola senziente, indipendente e dotata di logica al fine di intrattenere i bambini alleggerendo i genitori.

A contatto con la nipote di Gemma, però, Megan manifesterà un comportamento inaspettato.

Il cast dell’atteso evil doll movie in stile Annabelle conta nomi non troppo evidenti, perciò l’intera responsabilità ricade inevitabilmente sul plot: Ronny Chieng, Violet McGraw, Brian Jordan Alvarez, Arlo Green e Kimberley Crossman non possono certamente essere ritenuti dei volani attirapubblico.

La tagline promozionale

La macchina promozionale è già attiva da mesi, trascinata da una tagline pubblicata dallo stesso Wan su Instagram:

Meet Megan. Your new friend. Friendship has evolved.

Una nuova bambola assassina? Un terrificante androide killer? Provate a immaginare qualcosa di ancora più evoluto e terribile!

Samuele Pasquino

Samuele Pasquino

Laureato in Lettere Moderne e giornalista pubblicista freelance, sono il creatore e direttore responsabile di Recencinema.it, appassionato della Settima Arte e scrittore eclettico.
Leggi tutti gli articoli di Samuele Pasquino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *