- News

Planet of the Dead: il sequel di Army of the Dead presto su Netflix

Se vi è piaciuto lo zombie movie Army of the Dead diretto da Zach Snyder nel 2021 e uscito in streaming su Netflix, sappiate che nei piani del regista e della piattaforma c’è il sequel. Una news in verità già datata considerando che la rivelazione di Snyder a Inverse risale all’ottobre di due anni fa, eppure val bene riassumere i nodi di sviluppo di un capitolo molto atteso, il terzo dopo il prequel Army of Thieves.

Possibile trama di Planet of the Dead

Snyder si era sbilanciato molto in quell’intervista, ipotizzando la possibilità di porre al centro della vicenda il giovane scassinatore Dieter, forse sopravvissuto al terribile capo zombie Zeus e probabilmente anche alla bomba nucleare sganciata su Las Vegas. Depistaggio, semplice rumor o sincera verità?

army of the dead caveauUna cosa appare sicura, ovvero che Planet of the Dead inizierà dove il precedente film andava a concludersi: il superstite Vanderohe si accorge in aereo di essere stato morso, conscio di trasformarsi da lì a poco in un non-morto diretto in New Mexico, altro nucleo urbano in cui l’epidemia si diffonderà.

Chissà se l’ambiguo mister Tanaka interpretato da Hiroyuki Sanada ne combinerà un’altra delle sue dopo aver mandato a morire i mercenari capeggiati da Scott Ward (Dave Bautista), incaricati di rubare 200 milioni di dollari chiusi in un caveau nel cuore della roccaforte zombie, ma in realtà pretesto di facciata per recuperare la testa della Regina Alfa a scopi militari. Si spera che, al contrario, possa pagare dazio per il sacrificio del team.

I progetti di Snyder sul franchise

Il successo della pellicola (merito di un astuto mash-up di generi cinematografici incardinato sull’heist movie tanto caro in terra statunitense) ha suggerito al regista di 300 e Watchmen l’avvio di un franchise, magari una serie televisiva che potrebbe vedere la luce nel prossimo futuro proseguendo la storyline ispessita dalla fiction animata Army of the dead: Lost Vegas (spin-off su Ward):

Abbiamo intenzione di divertirci mescolando le carte, promettendo dramma, suspense e la presenza degli zombi.” – afferma Snyder – “La volontà è quella di creare un universo di film interessante da molteplici punti di vista.

Il buon Zach si trova attualmente alle prese con il nuovo lavoro sci-fi Rebel Moon, la cui fine delle riprese è stata ufficializzata nei primi giorni di dicembre 2022. Presto i dettagli sul cast e la storia.

Samuele Pasquino

Laureato in Lettere Moderne e giornalista pubblicista freelance, sono il creatore e direttore responsabile di Recencinema.it, appassionato della Settima Arte e scrittore eclettico.
Leggi tutti gli articoli di Samuele Pasquino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *