- Prossimamente

Nope, il nuovo geniale horror di Jordan Peele

nope scenaDopo averci ipnotizzato con l’opera d’esordio Scappa – Get out e sdoppiato nell’inquietante Noi, ora Jordan Peele è pronto a terrorizzarci veramente.

Il 21 luglio esce infatti solo al cinema il suo terzo lungometraggio, Nope, e promette orrore allo stato puro in un sottobosco sci-fi che resta avvolto nel mistero.

Da lui scritto e diretto, il film non si perde per strada pericolose anticipazioni visive né lascia trapelare altro, se non un breve ma sconcertante trailer in cui va cristallizzandosi un incubo invisibile.

La trama di Nope

Cos’è un cattivo miracolo?

È la domanda posta da uno dei personaggi, ma al contempo il quesito che apre le porte a un’epica esperienza horror da vivere nella prossima caldissima estate. Peele ritrova nel cast l’attore da lui lanciato, Daniel Kaluuya (Scappa – Get Out, Judas and the Black Messiah), in compagnia di talenti come Keke Palmer (Le ragazze di Wall Street), Steven Yeun (Minari, Okja), Michael Wincott (Westworld) e Brandon Perea (The OA, American Insurrection).

Le informazioni sulla trama sono davvero esigue. Ciò che fino a qui è trapelato riguarda soltanto l’ambientazione, una cittadina statunitense isolata da tutto dove avrà luogo la manifestazione di un evento minaccioso, spiazzante, probabilmente letale per molti. Sarà forse un’altra geniale metafora inerente la condizione degli afroamericani negli USA?

Credits tecnici

Prodotto dallo stesso Jordan Peele insieme a Ian Cooper per Monkeypaw Productions, la pellicola verrà distrubuita worldwide da Universal Pictures, e anche questa corrisponde a garanzia di qualità.

Samuele Pasquino

Samuele Pasquino

Laureato in Lettere Moderne e giornalista pubblicista freelance, sono il creatore e direttore responsabile di Recencinema.it, appassionato della Settima Arte e scrittore eclettico.
Leggi tutti gli articoli di Samuele Pasquino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *