cast near dark
- Horror, Recensioni

Il buio si avvicina

il buio si avvicina locandinaTitolo originale: Near Dark

Regia: Kathryn Bigelow

Sceneggiatura: Eric Red, Kathryn Bigelow

Cast: Adrian Pasdar, Jenny Wright, Lance Henriksen, Jenette Goldstein

Musiche: Tangerine Dream

Produzione: USA 1987

Genere: Horror

Durata: 94 minuti

Trailer

mae e caleb  cast near dark  near dark scene

 

Regia: stellastellastella

Interpretazione: stellastellastella

Sceneggiatura: stellastellastella

Musica: stellastella

Giudizio: stellastellastella

 

Trama

Morso al collo dalla bella Mae (Jenny Wright), il giovane Caleb (Adrian Pasdar) perde poco a poco la propria natura umana trasformandosi in un vampiro. Unitosi suo malgrado al gruppo di creature della notte di cui Mae fa parte, il ragazzo incontra l’ostilità del leader Jesse (Lance Henriksen), della compagna Diamondback (Jenette Goldstein), del folle Severen (Bill Paxton) e dello sregolato Homer (Joshua John Miller).

Ancora legato alla vecchia vita e speranzoso di riunirsi al padre e alla sorella che lo cercano incessantemente, Caleb rifiuta di uccidere e cedere così all’istinto del sangue.

Recensione

Vero esordio alla regia di un lungometraggio di Kathryn Bigelow, Il buio si avvicina racconta i vampiri senza mai citarli direttamente. Non ricorrendo a una delle più inflazionate parole dell’horror di genere, identificativa dei “figli di Dracula”, il film lascia campo libero al potere della descrizione eludendo tutti i clichés annessi e connessi, e dimostrando quanto la Bigelow appartenga di fatto a una nuova generazione di cineasti.

Niente canini prominenti, nessun improvviso e vorace salto al collo, niente facili exploit truculenti. Per contro tante licenze, la relativa resistenza ai raggi solari e la permissiva riconversione da vampiro a uomo. L’obiettivo primario dell’opera sta nell’analizzare la vita priva di luce, la paranoia che la notte instilla in mancanza del salvifico sole, in breve il cancro della perenne oscurità in seno a una comunità di individui impossibilitati a vivere veramente se non condannati alla mortifera solitudine.

Pur protagonista, Adrian Pasdar è offuscato da interpreti ben più famosi e collaudati, peraltro reduci dal fenomenale successo di Aliens – Scontro finale diretto dal futuro consorte della Bigelow James Cameron: Lance Henriksen, Jenette Goldstein e Bill Paxton saltano dal set dell’Lv-426 a quello della stanca provincia americana, trasfigurando i loro personaggi così diversi dai marines coloniali antixenomorfi. Funzionano ma, a differenza di Paxton, sembrano davvero sprecati nel ruolo dei vampiri errabondi, tiepidi e attendisti.

CINEFOCUS

Da Aliens a Jenette Bras: la nuova vita da imprenditrice di Jenette Goldstein

Curiosità

bill paxton in near dark

È questo il primo film interamente attribuibile a Kathryn Bigelow poiché The Set-Up del 1978 è un cortometraggio e The Loveless consta della co-regia di Monty Montgomery.

Samuele Pasquino

Classe 1981, mi sono laureato in Lettere presso l'Università degli Studi di Torino. Giornalista dal 2012, ho studiato storia del cinema specializzandomi nell'analisi di pellicole di tutti i generi dalla nascita della Settima Arte a oggi. Tenendo ben presente il concetto di lettura non come intrattenimento bensì come formazione, mi occupo da anni anche di turismo e realizzo reportage di viaggio. Estremamente sensibile alla tematica enogastronomica, tratto la materia con un'attenzione specifica verso la filiera di qualità fra tradizione e innovazione. Per me il giornalismo non è solo una professione, è una missione!
Leggi tutti gli articoli di Samuele Pasquino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *