chris hemsworth in spiderhead
- Fantascienza, Recensioni

Spiderhead

spiderhead locandinaTitolo originale: Spiderhead

Regia: Joseph Kosinski

Sceneggiatura: Rhett Reese, Paul Wernick

Cast: Chris Hemsworth, Miles Teller, Jurnee Smollett, Mark Pagulo

Musiche: Joseph Trapanese

Produzione: USA 2022

Genere: Fantascienza

Durata: 106 minuti

netflix logo   Trailer

 

chris hemsworth in spiderhead  esperimento spiderhead  lizzy e jeff in spiderhead

 

Regia: stellastellastella

Interpretazione: stellastellastella

Sceneggiatura: stellastella

Musica: stellastellastella

Giudizio: stellastella

Trama

Steve Abnesti (Chris Hemsworth) è a capo di un progetto di ricerca in cui si conducono esperimenti all’interno di un avveniristico laboratorio blindato. Le cavie sono detenuti che, in cambio di una quasi totale libertà di movimento, acconsentono a testare sostanze in grado di veicolare il comportamento e generare sentimenti alterando la mente.

La situazione, però, sfugge di mano allarmando il giovane Jeff (Miles Teller) che, sfruttando la confidenza acquisita con Steve, cerca di far luce sui micidiali effetti collaterali e sul reale scopo dell’intero progetto.

Recensione

Joseph Kosinski ha diretto nell’arco di 12 anni soltanto cinque film, di cui quattro bellissimi, spettacolari, testimoni diretti dell’evoluzione inesorabile del cinema a tutti i livelli. Nel suo pentagramma, purtroppo, la nota stonata arriva nello stesso anno del successo di Top Gun: Maverick, dove le possibilità di fallire si preannunciavano assai alte.

Il talentuoso cineasta stecca invece con Spiderhead, una visione di fantascienza (a)sociale indecisa se declinare nel thriller, passare all’azione o riflettere su altre soluzioni di genere. Un’opera – adattamento cinematografico della short story Escape from Spiderhead di George Saunders, pubblicata sul The New Yorker – che sembra non appartenere alla filosofia tecnica del Kosinski director ma, piuttosto, volta ad assecondare l’alter ego insegnante di architettura e specialista nella modellazione grafico-tridimensionale.

Lo sfondo, infatti, prende decisamente il sopravvento sul topic della pellicola mimando The Island e allontanandosi da quello che doveva essere il principale riferimento, ovvero The Experiment. E allora nulla di nuovo per questo prodotto a distribuzione Netflix che vive di qualche inusuale segmento comico, facendo tuttavia sorridere per i nomi dei farmaci iniettati (Istantamor, Verbalux, Depreflux) e il look charmant di Chris Hemsworth in arte Ken.

Apici drammatici i flashback e le confessioni dei singoli, che oscurano persino la sequenza più violenta, destinata a non lasciare traccia. Miles Teller, alla terza partecipazione nei film di Kosinski, è oramai un suo valido attore feticcio.

Curiosità

nathan jones read george saunders

In una scena si vede Nathan Jones alias Rogan leggere Tenth of December di George Saunders, raccolta di short stories in cui è incluso anche Escape from Spiderhead preso a soggetto dal film.

Samuele Pasquino

Laureato in Lettere Moderne e giornalista pubblicista freelance, sono il creatore e direttore responsabile di Recencinema.it, appassionato della Settima Arte e scrittore eclettico.
Leggi tutti gli articoli di Samuele Pasquino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *