isola di formica grande
- Toscana, Turismo

L’isola di Formica Grande e il suo Faro nel cuore dell’Arcipelago Toscano

isola di formica grande
Photo credits: © Lucio Rossi

La struggente parabola romantica raccontata ne La luce sugli oceani di Derek Cianfrance e il magnifico, chiaroscurale The Lighthouse diretto nel 2019 da Robert Eggers sono opere cinematografiche che, pur nelle rispettive accezioni drammatiche, rappresentano un invito a scollegarsi dal “continente” alla ricerca di una rilassante forma di pacifico, temporaneo esilio dal resto del mondo.

Per farlo non occorre arrivare a Yarmouth (Nuova Scozia) o raggiungere Cape Campbell in Nuova Zelanda. In Italia il Mar Tirreno che ne bagna buona parte del litorale ha una perla stupenda, l’isola di Formica Grande, una delle tre Formiche di Grosseto: 6 ettari di terra (60.000 mq), 370 metri di lunghezza e 250 metri di larghezza ad appena 40 minuti dalla costa del Parco naturale della Maremma.

Il Faro delle Formiche

faro formiche islandsQui, nel cuore dell’Arcipelago Toscano a sud del Santuario dei Cetacei, l’occhio che vigila a 360° sull’intero orizzonte è incastonato nel Faro delle Formiche, attivato dalla Marina Militare ai primi del ‘900.

Oggi, grazie agli sforzi della cordata di imprenditori composta da Fabio Biagini, Ermanno Rossi e Luca Scarpini dell’Rti (Raggruppamento temporaneo di imprese) Sea Turtles Friends che ne ha curato il restauro (assegnazione da bando dell’Agenzia del Demanio, per un periodo di concessione di 17 anni a fronte di un investimento di 365.000 euro), si presenta agli avventori pienamente funzionante.

Un’alimentazione fotovoltaica permette alla lampada LABI da 100 W di emettere un lampo bianco a intervalli di 6 secondi, coprendo una distanza di 11 miglia nautiche.

interno suite faro formicheRispetto a tanti altri omologhi della sua categoria, questo faro assolve anche il ruolo di struttura ricettiva condotta da uno staff di tre persone che, nella piena discrezione, provvede a preparare i piatti degli esclusivi menù degustazione (carne e pesce) e gli aperitivi al tramonto pensando naturalmente a organizzare le esperienze per gli ospiti, gite in mare e i trasbordi da e verso la destinazione.

L’isola privata – raggiungibile dal porto di Talamone (GR) in 40 minuti a bordo di un gommone oppure in elicottero (con atterraggio su elisuperficie) – può accogliere un massimo di 4 ospiti, ai quali vengono messe a disposizione due suite matrimoniali per il soggiorno e il pernottamento, dotate di letto king, angolo bar, smart tv, bagno privato e area esterna.

Relax e attività sull’isola

Tutt’intorno, l’isola assume i contorni di un piccolo paradiso in mezzo al mare, laddove il must rimanda al completo contatto con la natura, alla sua aura liberatoria, alla piacevole sensazione di connessione con la primordialità isolana.

mangiare al faro di formiche islandsNonostante le contenute dimensioni di questo eden mediterraneo, è possibile trascorrervi molti giorni senza mai annoiarsi, considerando le tantissime attività previste, dalle camminate alle nuotate, dalle notti sotto le stelle ai banchetti serali.

Dalla terrazza del faro si ammira un panorama mozzafiato, ancor più poetico all’alba e al tramonto, quando la luce cangiante accende la lirica dei sensi.

La vita selvaggia e il piacere della disconnessione conducono al relax profondo, al quale contribuisce la presenza di lettini e ombrelloni, gazebo, amache cullanti durante la lettura di un libro o una siesta nell’ottica del dolce far niente.

Tra gli sport praticabili prevalgono pesca, immersioni, snorkeling, gite in barca, stand-up paddle ma anche tiro con l’arco e yoga. Dulcis in fundo, il desiderio di pace sovrana gode del beneficio di una fonte termale d’acqua sorgiva calda a 38,7 °C che fuoriesce dalla roccia raccogliendosi in una vasca naturale semplicemente fantastica, disponibile sia di giorno che di notte.

La stagione turistica inizia ad aprile e si conclude, tempo permettendo, a ottobre. Un soggiorno privato da 1 a 4 persone, compresi i trasferimenti in barca in/out, pasti e comfort, ha un costo di € 5.350 a notte tasse incluse.

Tutte le informazioni sul sito https://www.formicheislands.com/

Immagini da: Thema Nuovi Mondi srl

Samuele Pasquino

Classe 1981, mi sono laureato in Lettere presso l'Università degli Studi di Torino. Giornalista dal 2012, ho studiato storia del cinema specializzandomi nell'analisi di pellicole di tutti i generi dalla nascita della Settima Arte a oggi. Tenendo ben presente il concetto di lettura non come intrattenimento bensì come formazione, mi occupo da anni anche di turismo e realizzo reportage di viaggio. Estremamente sensibile alla tematica enogastronomica, tratto la materia con un'attenzione specifica verso la filiera di qualità fra tradizione e innovazione. Per me il giornalismo non è solo una professione, è una missione!
Leggi tutti gli articoli di Samuele Pasquino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *