mario logli dipinto creativo
- Marche, Turismo

Pesaro Capitale italiana della cultura 2024: la città dedica una mostra a Mario Logli

mario logli opera natura mortaLo straordinario anno di Pesaro Capitale italiana della cultura inizia sotto il segno del grande artista Mario Logli. A quattro anni dalla sua morte (2020), la città da lui scelta per vivere, creare e dipingere le proprie opere gli dedica la mostra Mario Logli. Custode della bellezza, ospitata a Palazzo Mosca e curata da Anna Maria Ambrosini Massari con Mattia Giancarli.

Visitabile dal 1° febbraio al 7 aprile 2024, l’esposizione rappresenta un omaggio che vuole consentire una lettura nuova della produzione del creativo urbinate attraverso documenti e materiale inedito. Uno dei protagonisti della scena artistica a cavallo fra la seconda metà del ‘900 e il primo ventennio del XXI secolo rivive tramite l’estrosa estetica dei suoi dipinti, risultato dello studio nel tempo di modelli sommi quali René Magritte, Giorgio De Chirico e Osvaldo Licini.

Qualche nota biografica su Mario Logli

Mario Logli. Custode della bellezza è una storia che racconta la parabola esistenziale e professionale di un classe 1933, prima studente presso l’istituto di Belle Arti e frequentante del Magistero a Urbino, poi apprendista di molteplici tecniche grafiche e incisorie, allievo di Carlo Ceci in materia litografica.

mario logli dipinto creativoDivenuto docente di Disegno Ornamentale fra il 1954 e il 1955, nutre la propria fantasia durante i tre anni trascorsi nella bottega del ceramista Armando De Santi e, forte di insegnamenti e prove sperimentali assai promettenti, si trasferisce a Milano. Qui, nelle vesti di illustratore editoriale, disegnatore di costumi e scenografie, alimenta una creatività che sfocia in un’attività pittorica che lo porterà in giro per il mondo, fra successi, stime critiche e tanti premi meritatamente conquistati. Insignito della Cittadinanza Onoraria di Urbino nel 2019, muore l’anno seguente a Pesaro.

logli opere mostraLa mostra sarà accessibile dal martedì alla domenica (inclusi festivi) con orario 10 – 13 / 15.30 – 18.30. Ingresso con Card Pesaro Capitale, gratuito per gli under 18. Per informazioni chiamare il tel. 0721/387541 o inviare una e-mail a info@pesaromusei.it

Immagini: © Ufficio Stampa Comune di Pesaro

ADV AMAZON   Hai quadri da appendere in casa o in ufficio? Scegli la cornice che più ti piace!

Samuele Pasquino

Classe 1981, mi sono laureato in Lettere presso l'Università degli Studi di Torino. Giornalista dal 2012, ho studiato storia del cinema specializzandomi nell'analisi di pellicole di tutti i generi dalla nascita della Settima Arte a oggi. Tenendo ben presente il concetto di lettura non come intrattenimento bensì come formazione, mi occupo da anni anche di turismo e realizzo reportage di viaggio. Estremamente sensibile alla tematica enogastronomica, tratto la materia con un'attenzione specifica verso la filiera di qualità fra tradizione e innovazione. Per me il giornalismo non è solo una professione, è una missione!
Leggi tutti gli articoli di Samuele Pasquino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *